Presentazione 11/04/22 ore 17,30: Progetto e Scuola di democrazia 3-9 luglio 2022- Casa valdese via Beckwith 2 Torre Pellice (TO)

UNA SCUOLA PER LA DEMOCRAZIA n.0

Le parole della democrazia

Torre Pellice, 3-9 luglio 2022

Il progetto di Una scuola per la Democrazia, promosso dal Fondazione Centro Culturale Valdese e dal Collegio valdese, in collaborazione con la Sapienza Università di Roma, Dipartimento Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo, il Centro Studi Confronti, la Scuola politica Tullio Vinay Commissione Studi Federazione Chiese Evangeliche Italiane, si pone l’obiettivo di promuovere la cultura della partecipazione e della responsabilità pubblica. Non ha caratterizzazione partitica e, pur collocandosi nell’ambito della cultura protestante, dialoga con altre comunità di fede, di pensiero e culturali. La Scuola intende creare uno spazio di studio e ricerca affinché le parole tornino a essere espressione di pensiero per contrastare false verità che generano pulsioni razziste, sovraniste e totalitarie. La radice del progetto di Una Scuola per la democrazia affonda nella storia di una minoranza religiosa, a lungo perseguitata, che, con la sua predicazione e le sue istituzioni educative e sociali, ha cercato di affermare il valore della democrazia, del pluralismo e della laicità. Ispirandosi ai principi della Costituzione italiana, la Scuola intende promuovere la conoscenza dei doveri e dei diritti di cittadinanza, dedicando particolare attenzione alle minoranze e ai soggetti marginali e discriminati. Una scuola per la Democrazia si rivolge a insegnanti, ricercatori, giornalisti, operatori sociali, membri di associazioni e comunità religiose, amministratori, funzionari pubblici, cooperative, aziende ed altri attori sociali interessati ad acquisire strumenti per promuovere la partecipazione civica e politica.

Esiste una qualità della democrazia che risiede nelle sue forme giuridiche così come nelle culture che la sorreggono. Qual è la qualità della democrazia in Occidente? In Europa e in Italia? Che cosa deve qualificare una moderna democrazia? Come conciliare libertà democratiche e doveri di cittadinanza? Sono alcune delle domande che la Scuola approfondirà in vista di una cultura della cittadinanza attiva e responsabile, nella convinzione che la democrazia sia un processo che richiede analisi, mediazioni e sintesi, in dialettica con il dibattito espresso nella società civile e nelle sedi istituzionali.

La presentazione si può seguire anche online sui canali fb e youtube della Fccv

Programma SUMMER SCHOOL 3- 9 LUGLIO 2022

3 luglio 16.30-18.30 INAUGURAZIONE
Lettura di alcuni brani della Costituzione della Repubblica italiana (Mirella Bein, attrice)
Presiede Paolo Naso – Sapienza Università di Roma
Saluto di Alessandra Trotta, Moderatora della Tavola valdese e
metodista Saluto di Roberto Canu, Presidente del Collegio valdese
Saluto di Maurizia Allisio, Vicesindaco del Comune di Torre Pellice
Introduzione generale alla Scuola e alla sessione estiva
Bruna Peyrot, Presidente Fondazione Centro culturale valdese
Prolusione
Luigi Manconi, Sociologo e Senatore della Repubblica italiana
Ingresso libero

Giornate di studi
Orario 9,30-12,30
4 luglio LA SOVRANITÀ APPARTIENE AL POPOLO
Lia Quartapelle (Europarlamentare), Marco Ventura (Università Siena).

5 luglio SOVRANISMI
Alberto De Bernardi (Università Bologna), Pier Paolo Portinaro (Università Torino).

6 luglio DEMOCRAZIE E POPULISMI
Pamela Harris (J. Cabot University, Roma), Luca Jahier (Politologo).

7 luglio DEMOCRAZIA E SVILUPPO
ore 9,30-12,30 – Fernando Gentilini (managing director dipartimenti Medio oriente e nord
Africa) Emanuela Del Re (Rappresentante speciale della Commissione europea per il Sahel)
ore 15-17,00 – Donatella Rostagno (Senior Political Advisor – Parlamento europeo), Ivana
Borsotto (Presidente Focsiv).

8 luglio DEMOCRAZIA E RELIGIONI
Paolo Naso (Sapienza Università Roma), Alessandro Saggioro (Sapienza
Università Roma).

9 luglio LABORATORI: CONCLUSIONI E PROSPETTIVE

Laboratori pomeridiani: SOCIETÀ RESPONSABILE PER UNA DEMOCRAZIA DI QUALITÀ
Roberto Canu Presidente Comitato Collegio valdese.
Alessia Passarelli Vice Presidente Collegio valdese.
Orario 15,30-18,00 (sede Collegio Valdese – via Beckwith 1)

4 luglio Laboratorio con Ilaria Valenzi (Fondazione FBK e Centro Studi Confronti).

6 luglio Laboratorio con Martino Laurenti (Collegio valdese)

8 luglio Laboratorio con Alessia Passarelli (Centro Studi Confronti, Fondazione per le
Scienze religiose, Bologna).

9 luglio Laboratori: conclusioni e prospettive.

Visite di studio laboratoriali
Marco Fraschia Preside Collegio valdese.
Davide Rosso Direttore Fondazione Centro culturale valdese.
Orario 14,00-18,00

5 luglio Visita a Bobbio Pellice (valle Pellice-Podio).

Serate (aperte al pubblico)
Orario 21,30 – 22,30

4 luglio MARTIN LUTHER KING. UNA STORIA AMERICANA
la Lezione concerto di Paolo Naso con Alberto Annarilli e Elisa Biason.

5 luglio Presentazione del libro Il populismo religioso tra teologia e politica ed. Claudiana
2022.
con Elena Bein, Filosofa; Michel Charbonnier, Pastore valdese; Ilaria Valenzi,
Giurista, Fondazione FBK e Centro Studi Confronti.
Modera Marco Di Pasquale, Pastore valdese.

8 luglio MUSICA TRADIZIONALE
con Caterina e Giovanni Battaglino

9 luglio
Ore 15 visita Museo valdese
Ore 16,30-18,30, Biblioteca Casa Valdese via Beckwith 2.

Tavola rotonda finale: PER UNA DEMOCRAZIA DI QUALITÀ
Con:
Anna Finocchiaro, Parlamentare
Valdo Spini, Presidente Aici (Associazione delle Istituzioni culturali
italiane) Michele Vellano, Università di Torino
Giorgio Gomel, Centro Studi confronti – Gruppo Martin Buber. Ebrei per la
pace, Stefano Tallia, Presidente Ordine dei Giornalisti del Piemonte
Modera: Davide Rosso, Direttore Fondazione centro culturale valdese

Ingresso libero
Si accettano uditori previa iscrizione (20 euro).
Gli eventi serali, l’Inaugurazione e la Tavola rotonda finale sono a ingresso libero.

MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Per iscriversi a Una scuola per la democrazia (gratuita) sono richiesti i seguenti requisiti:
laurea triennale (titolo minimo);
presentazione CV;
non ci sono limiti di età né vincoli professionali;
breve domanda in cui si esplicitano le motivazioni della
richiesta; termine presentazione domanda: 31 maggio 2022.
Per informazioni:
mail: comunicazione@ fondazione valdese.org; segreteria2@fondazionevaldese.org.
Tel. 0121-932179.
Sito web: fondazionevaldese.org.