sommario:

Museo valdese

Storia del museo

museo valdese

Nel 1889, in occasione delle celebrazioni del bicentenario del "Glorioso Rimpatrio" dei valdesi dall’esilio svizzero, fu inaugurato il Musée Vaudois, destinato alla conservazione del patrimonio e della memoria culturale valdese, sistemato originariamente negli ampi locali al secondo piano della Casa Valdese che ospita l’aula sinodale e gli uffici della Tavola Valdese (l’organismo amministrativo della Chiesa valdese). Quattro anni più tardi la gestione del Museo fu affidata alla Société d’Histoire Vaudoise (Società di Studi Valdesi).
Nel 1939 in occasione del 250° anniversario del Rimpatrio il Museo fu trasferito in uno stabile di proprietà della Tavola valdese (attualmente adibito a Foresteria), in quattro sale del piano rialzato.
A partire dal 1974 il museo è trasferito nel seminterrato dell’attuale Foresteria Valdese. In seguito all’incremento della presenza di oggetti legati alla vita quotidiana nelle Valli valdesi (che in parte erano già stati esposti nella mostra sul "Focolare valdese" nel 1937), nel 1991, in concomitanza con il primo Convegno dei musei protestanti d’Europa, viene allestita una sezione etnografica.
Nel corso degli anni seguirono numerosi ampliamenti e ristrutturazioni, fino al 1989, quando, nel III centenario del Rimpatrio la Società di Studi Valdesi e la Tavola valdese diedero vita alla Fondazione Centro culturale valdese con lo scopo di conservare e gestire, fra l’altro, anche il patrimonio museale valdese. Il Museo fu dunque trasferito nell’attuale sede.
Il Museo è caratterizzato da una continua evoluzione e si arricchisce ogni anno di nuovi materiali, grazie a doni e lasciti da parte di famiglie del territorio che contribuiscono a rafforzare il legame con gli abitanti della valle.

    • Orari museo di Torre Pellice
    • giovedi, sabato, domenica
      15:00 - 18:00
      Luglio e Agosto:
      tutti i giorni 16:00 - 19:00
      Chiusura annuale:
      Dicembre e Gennaio

    • ufficio visite guidate
    • Dal lunedi al venerdi
      9:00 - 12:30
  • itinerari