sommario:
menu navigazione

Quaderni del patrimonio culturale valdese n. 4

Le cinquecentine della Riforma tedesca e svizzera nella biblioteca valdese


La Biblioteca Valdese possiede, nei suoi fondi storici risalenti all'Ottocento, numerose edizioni del XVI secolo di scritti dei Riformatori, con annotazioni manoscritte dei lettori contemporanei.

 

Per il 2017, quinto anniversario della Riforma, la Fondazione ha richiesto un finanziamento dell'Otto per mille della Tavola valdese per la catalogazione e lo studio di circa 130 opere: Lutero (34 opere), Erasmo da Rotterdam (24), Melantone (15), Carlostadio, Butzer, Sleidan, Bullinger, Ecolampadio, Cochlaeus, Bugenhagen, Cruciger.

 

Il progetto, in collaborazione con l'Istituto storico del libro antico di Udine, ha compreso la catalogazione informatica sul Servizio Bibliotecario Nazionale, le schede storiche sul portale internet dei beni culturali valdesi, la pubblicazione di un catalogo e una mostra a Torre Pellice nel 2017.

indice documenti



    • Orari segreteria
    • Dal martedi al venerdi:
      9:00 - 12:30 14:30 - 17:30

  • Per ordinare un libro, un volantino o un opuscolo compila i campi di questo modulo:
    • indirizzo e-mail
    • libri da ordinare
    • indirizzo postale completo
  • itinerari